BOLLETTE DELLA LUCE
venerdì, 22 maggio 2015 by - 0 commenti   | dal web

Quante volte mi sono chiesto (e penso anche qualcuno di voi) se potevo disfarmi delle vecchie bollette della luce, ma poi ho continuato ad accumularle insieme ad altri documenti nei cassetti e/o armadi diversi.

Ma facciamo attenzione a voler buttare tali documenti perché potrebbe tradursi in un comportamento inappropriato soprattutto se il fornitore richiede un pagamento già riscosso.

Pertanto occorre conservare per 5 anni le bollette delle utenze, superato tale termine il credito vantato dall'operatore è oggetto di prescrizione e dunque nulla potrà essere richiesto.

L'ideale sarebbe, per una migliore organizzazione, acquistare una cartella con dei separatori, dividendo le bollette e i documenti per i diversi servizi per evitare di doverli cercare nei vari cassetti sparsi per la casa e per i più tecnologici, se avete attivato la bolletta elettronica, si può conservare il tutto in una cartella del Pc, creando anche un archivio di backup



commenta questa news >>
commenti

Commenta